“Holodomor” al “Gallio film festival”

Il video che Fabio Ferrando e Manuel Baldini hanno realizzato per noi sulla carestia “politica” che costò la vita ad alcuni milioni di contadini ucraini tra il 1932 e il 1933  viene presentato al “Gallio film festival” il 23 luglio alle 18.

“Holodomor. La memoria negata” è inserito come evento speciale nel programma del ventiduesimo anno di questa manifestazione che presenta opere prime di sicuro interesse.

A noi che abbiamo voluto produrre quel video per raccontare una tragedia che era vietato ricordare, di cui bisognava cancellare la memoria, questo evento fa particolarmente piacere. Il video è il resoconto di un viaggio tra passato e presente, con una introduzione storica puntuale, con una testimonianza eccezionale, con i ricordi di chi ha raccolto le storie di famiglia quando finalmente la paura di parlare è venuta meno.

Una tragedia che ci siamo sentiti in dovere di raccontare perché quel genocidio spiega anche molta storia attuale dell’Ucraina e che invitiamo tutti a conoscere.

“Holodomor. La memoria negata” in italiano è su https://www.youtube.com/watch?v=RfCNhmzXYa0&t=27s 

https://www.youtube.com/watch?v=Cxyk2htYgRk&t=18s in inglese

https://www.youtube.com/watch?v=kvq_lcuFckM&t=60s in francese