“Il muro” è in Ucraina

Come in tutti i Paesi anche in Ucraina la situazione economica e quella politica determinano il sistema sanitario e più in generale le condizioni di vita della popolazione.  Quale sarà il futuro di questo Paese al quale la nostra associazione dedica i suoi sforzi, le sue piccole gocce di aiuto con attenzione ai bambini?

Questo è il link ad un articolo interessante che parte dalla considerazione che “il muro”, quello di cui celebriamo l’anniversario della caduta, si è solo spostato più in là, in Ucraina appunto. Paese potenzialmente molto ricco, l’Ucraina potrebbe vivere ora una fase importante di cambiamento. Ma dovrà riuscire a risolvere il problema della guerra nel Donbass, a rilanciare l’economia e ad avere un forte sostegno dell’Europa, come è avvenuto per la Polonia, che ha visto la sua economia in rapidissima crescita, ma evitando di diventare una “democrazia illiberale”, come sta diventando quella polacca. Obbiettivi non facili da raggiungere.

https://www.ilsole24ore.com/art/il-destino-kiev-inseguire-varsavia-all-ombra-un-altro-muro-ACNsPuw